Osti respinge il Milan: «A Genova sto d’incanto, perchè cambiare?»

osti sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Come vi avevamo già raccontato settimane fa, tra i nomi papabili per il ruolo di nuovo Ds del Milan era rientrato anche quello di Carlo Osti, attualmente alla Sampdoria. La società rossonera sta passando in mano ai cinesi e c’è aria di rivoluzione, con il nuovo Ad Fassone che vuole trovare al più presto l’uomo giusto per ricoprire la carica di direttore sportivo. 

Il mercato della Samp quest’estate non è certo passato inosservato, con un notevole bilancio in attivo e una politica societaria che ha puntato ad incassare il più possibile dalle cessioni dei “big” per poi reinvestire in giovani dalle ottime prospettive come Praet, Schick, Linetty, Torreira o Budimir. Osti, però, sembra non volerne sapere di cambiare club e, intervenuto ai taccuini de La Repubblica, ha ribadito di essere molto legato all’ambiente blucerchiato:  «A Genova sto d’incanto, alla Samp mi trovo benissimo, c’è feeling con società, allenatore Giampaolo, squadra, tifoseria e ambiente. Non ho mai lavorato così bene e non vedo perchè dovrei cambiare».

Articolo precedente
maccarone empoliMaccarone: «Alla Samp tutto male, l’Empoli ha evitato che smettessi»
Prossimo articolo
FernandoLady Fernando: «Già ambientati a Mosca, ma abbiamo titubato a lasciare la Samp»