Osti: «Silvestre? Concesso riposo affinchè ritrovi serenità»

Osti
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Osti, prima dell’inizio di Chievo – Sampdoria, parla della scelta di non convocare Matias Silvestre per la partita al Bentegodi

L’assenza di Silvestre sta pesando tantissimo nello scacchiere della Sampdoria che, contro il Chievo, sta perdendo per 2-0 a causa del gol di Meggiorini su azione e Pellissier  Palombo su rigore, per il fallo di Puggioni dopo che Sala si era perso l’attaccante autore del primo gol, involatosi da solo verso la porta della Sampdoria. Palombo nel ruolo di centrale difensivo non dà la sicurezza di Matias Silvestre che con Skriniar aveva cominciato ad avere una buonissima intesa. La Sampdoria è chiamata a provare un recupero stile Sassuolo nel secondo tempo in trasferta magari tramite qualche innesto di qualità come Bruno Fernandes, Schick o lo stesso Linetty.
OSTI SUL CASO SILVESTRE – Intervenuto prima dell’inizio della partita al Bentegodi, come riporta SkySport, Carlo Osti commenta la scelta di Giampaolo di non convocare il difensore al centro di un interesse di mercato da parte del Torino di Mihajlovic: «Gli abbiamo concesso un turno di riposto per lui affinché ritrovi serenità persa ultimi giorni, quella finora gli ha permesso di essere un pilastro per noi. A gennaio poi verificheremo le varie situazioni di mercato ed eventuali rinnovi contrattuali».