Pagellone 2016/17 – Daniel Pavlovic: cambio di nazionale, cambio di club

Pavlovic sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Pagellone 2016/17 – Pavlovic cade insieme alla disastrosa fascia sinistra blucerchiata: il suo futuro, lontano dalla Sampdoria, può essere già scritto

Nove partite in un campionato sono poche, specialmente se i minuti giocati sono ridotti al minimo. Il bilancio stagionale di Daniel Pavlovic non è sicuramente positivo, ma la colpa non può e non deve ricadere esclusivamente su di lui. Le difficoltà sorte sulla fascia sinistra nel corso della stagione hanno evidenziato enormi lacune tecniche personali, è vero, ma la situazione legata al bosniaco è più complessa: è stato improvvisamente escluso dal progetto e a gennaio sembrava essere in partenza, un ritorno al Frosinone gli avrebbe concesso maggiore minutaggio. Quella stessa continuità gli è stata promessa affinché restasse in blucerchiato e non indebolisse maggiormente il trio di terzini. Di conseguenza, Pavlovic è rimasto alla Sampdoria, ma il suo rendimento non è migliorato e le sue prestazioni spezzettate, di settimana in settimana, ne hanno risentito. Ultimamente ha visto il campo per rimediare agli errori del primo tempo di Dodô o per la squalifica di Vasco Regini. Così, in estate sarà addio anche per ovvi motivi anagrafici: Pavlovic si avvicina alla trentina e non pare essere indispensabile alla causa. Cambio di nazionale dalla Svizzera alla Bosnia, cambio di club.

Articolo precedente
next generationSoldi ai procuratori: Sampdoria settima in graduatoria
Prossimo articolo
Primavera sampdoriaPrimavera, domani la partenza per l’Emilia: il programma del ritiro