Connettiti con noi

News

Cessione Sampdoria, da Boston a Londra si decide il futuro. Tre strade per Ferrero

Pubblicato

su

Non solo James Pallotta, ma anche Alessandro Barnaba e Franco Baldini: sono giorni chiave per la definizione della trattativa per la cessione della Sampdoria

Non solo James Pallotta, ma anche Alessandro Barnaba e Franco Baldini: sono questi i nomi che stanno lavorando alla cessione della Sampdoria. Un intreccio che parte da Roma, passa prima per Boston, dove risiede Pallotta, e prosegue verso Londra dove c’è il padre dell’attuale direttore sportivo blucerchiato. E dove risiede anche Gianluca Vialli. Son giornate febbrili per la definizione dell’offerta che dovrà essere presentata entro l’assemblea dei creditori.

Ed è proprio entro quella data che devono essere scoperte le carte in tavola. È bene ricordare che in caso di rifiuto a cedere da parte di Gianluca Vidal, magari su indicazione di Ferrero, a un offerta inferiore a 40 milioni di euro, il trust finirebbe per inciampare in una delle cause di nullità e verrebbe sciolto. Se Ferrero millantasse di poter effettuare l’aumento di capitale e non lo facesse, la Sampdoria sarebbe coinvolta in sanzioni pesanti per il mancato assolvimento degli oneri fiscali. Se Ferrero si rifiutasse di aprire alla ricapitalizzazione da parte di soggetti esterni, lo scenario sarebbe il medesimo.

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.