Parla l’ex intermediario di Praet: «È da Juve, ecco quanto costa»

Praet Sampdoria
© foto Valentina Martini

Ivan Reggiani, intermediario che ha curato il passaggio di Praet alla Samp, dice la sua sul centrocampista: «Alla Roma si brucerebbe, alla Juve può crescere»

Sarà uno dei pezzi più appetiti del calciomercato estivo, per quanto riguarda la Sampdoria: Dennis Praet, dopo due anni a Genova nei quali è cresciuto molto da un punto di vista tecnico e soprattutto tattico, potrebbe adesso lasciare la Liguria per approdare in un top club, italiano o estero – diverse le offerte provenienti dall’Inghilterra. Chi lo vedrebbe bene in Italia, con la maglia della Juve, è Ivan Reggiani, intermediario che due estati fa curò il passaggio del giocatore dall’Anderlecht alla Samp: «La Juventus fu colpita dal suo talento – ha affermato a tuttojuve.com, ha una velocità di pensiero incredibile rispetto ai giocatori normali. Lui è in grado di capire con anticipo il passaggio giusto o la posizione da trovare, ha nel suo dna grande velocità a livello mentale e la tattica che lo porta a fare la differenza. È pronto per la Juventus, Dennis ha ormai un’età da adulto ma è ugualmente interessante in prospettiva, è molto migliorato nella sua esperienza italiana. Alla Roma rischierebbe di bruciarsi perché i giallorossi hanno bisogno di giocatori già pronti, mentre alla Juve ci sarebbe il tempo per poter crescere in un progetto. Penso che la Sampdoria non chieda meno di 20 milioni di euro, il doppio di quanto l’ha pagato, ed è anche prevedibile per quanto fatto vedere in campo. È un giocatore che oscilla tra i 18 e i 25, tra bonus e quant’altro il suo valore si attesta sui 20 milioni di euro».

Articolo precedente
È sempre più SamPolonia: Zubrowsky e Gumny nel mirino
Prossimo articolo
Viviano sull’infortunio: «Colpa di una vite al ginocchio»