Pecini: «Con NGS favoriamo lo scouting italiano»

pecini
© foto www.imagephotoagency.it

Un anno di Next Generation Sampdoria, parola allo Scout Riccardo Pecini

Primo anniversario per Next Generation Sampdoria, il progetto blucerchiato di potenziamento del settore giovanile che si sta ampliando in tutta Italia per migliorare lo scouting a livello nazionale e portare così i migliori talenti nostrani al settore giovanile del Doria. A capo del progetto non può che esserci l’uomo mercato della Sampdoria, Riccardo Pecini.
PRIMI RISULTATI- A 365 giorni dalla nascita un primo bilancio l’ha tracciato proprio Pecini, intervenuto ai microfoni di SampTV: «Next Generation Sampdoria compie un anno di vita. Ci permette di essere presenti su tutto il territorio nazionale e qualche risultato è già avvenuto visto che due ragazzi di due scuole affiliate sono arrivati nel nostro settore giovanile».
OBIETTIVI- Non ci si può fermare al primo anno, bisogna andare avanti e porsi nuovi obiettivi: «L’obiettivo a medio lungo termine – prosegue Peciniè quello di far arrivare giovani cresciuti nelle società, che collaborano con noi, per andare, poi, ad integrare il settore giovanile blucerchiato. Questo ci permette di limitare lo scouting internazionale, favorendo quello italiano».