Connettiti con noi

News

Portiere Sampdoria, Audero o Falcone? Tutto dipende dal mercato

Pubblicato

su

È calato il sipario sulla Serie A, ma si alzerà tra poco quello sul calciomercato: chi resterà tra Audero e Falcone

È calato il sipario sulla Serie A. La Sampdoria è rimasta nella massima categoria, ha dribblato la retrocessione alla penultima giornata e ora ha una partita più importante da giocare, quella della sostenibilità del club in vista della prossima stagione. Marco Lanna ha dichiarato che non ci saranno problemi per l’iscrizione alla Serie A, ma con che rosa la Sampdoria andrà ad affrontare il campionato 2022/23 dipenderà strettamente dalla cessione del club. Senza una nuova proprietà si andrà verso l’auto-sostentamento. Molti giocatori partiranno e dovranno essere fatte delle scelte.

In porta, al netto di Nicola Ravaglia destinato a rimanere, uno tra Emil Audero e Wladimiro Falcone lascerà la Sampdoria. I due portieri si equivalgono e lo hanno dimostrato in questa stagione. Audero è stato un investimento importante e la Sampdoria non può rischiare una minusvalenza, Falcone è un talento puro e potrebbe diventare un’ottima plusvalenze. Tutto però dipende dalle offerte di mercato che verranno depositate sul tavolo di Corte Lambruschini. Nessuno è incedibile e verranno quindi valutate per entrambi i portieri. A oggi è difficile dire chi resterà e chi sarà destinato a partire.