Praet accusa: «Il Genoa non è venuto per vincere. Rigore? C’era»

Praet Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il centrocampista della Sampdoria recrimina sul fallo commesso da Rigoni in area di rigore ed elogia la prestazione dei blucerchiati

La Sampdoria saluta il Derby della Lanterna con una buona dose di rammarico. Il pareggio sta stretto ai giocatori blucerchiati, in particolare a Dennis Praet che accusa il Genoa di aver tenuto un atteggiamento troppo difensivo e recrimina sul calcio di rigore non concesso dall’arbitro Davide Massa: «Sono molto soddisfatto della mia stagione, da mezz’ala sono migliorato tanto quando nella mia testa ero convinto che da trequartista sarei stato più forte. Per quanto riguarda il derby, è stata una partita difficile come pensavamo. Abbiamo giocato con pazienza, purtroppo abbiamo riscontrato tanta difficoltà nel trovare gli spazi e fare gol. Il Genoa non è venuto per vincere, questo ha condizionato molto l’andamento della gara. Il rigore? Secondo me c’era. Ora ci aspetta la Juventus – conclude il centrocampista belga -, dobbiamo credere nell’Europa perché dista solamente due punti».

 

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaGiampaolo guarda la realtà: «Condizionati dai cambi»
Prossimo articolo
Caprari SampdoriaCaprari ammette: «Preferisco giocare da trequartista»