Praet-Samp, prove di separazione: il segnale di DiFra

Praet Murillo live
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista belga è destinato a lasciare la Sampdoria: niente partitella in allenamento. Adesso tocca a Milan o Leicester

CALCIOMERCATO – TUTTE LE OPERAZIONI DELLA SAMPDORIA

Dennis Praet è ormai destinato a lasciare la Sampdoria. Un nuovo indizio arriva dalla scelta del tecnico Eusebio Di Francesco di escluderlo, insieme a Leonardo Capezzi, dalla partitella di ieri pomeriggio. Una mossa per preservare il centrocampista belga da eventuali infortuni e provare una formazione che, in caso di un suo addio, abbia già sviluppato il proprio meccanismo di gioco. Come riportato dal Secolo XIX, Praet sarà dunque la seconda plusvalenza di questo mercato dopo il passaggio di Joachim Andersen al Lione.

Adesso tocca a Milan o Leicester azzardare la mossa decisiva. Marco Giampaolo sogna Praet dall’inizio dell’estate, ma occorrono uscite importanti come Suso e Gianluigi Donnarumma. Resta comunque aperta la pista che porta in Premier League. Le Foxes stanno cercando di convincere l’ex Anderlecht con un ingaggio raddoppiato e la possibilità di mettersi in gioco in uno dei campionati più affascinanti d’Europa. Praet non è pienamente tentato, ma nelle prossime ore dovrà dare una risposta.