Praet, uno stop pesante: la Sampdoria torna sul mercato?

praet sampdoria
© foto Valentina Martini

Sampdoria, per Praet si teme uno stop di almeno un mese: la società blucerchiata potrebbe intervenire sul mercato per sostituire il belga

La partita di ieri contro la Roma ha dato precise indicazioni al tecnico bluerchiato Marco Giampaolo, prima fra tutte quella che la sua Sampdoria sembra finalmente tornata: la prestazione contro la Fiorentina e quella di ieri sera hanno messo in evidenza una squadra nuovamente carica che, recuperati i giocatori che nell’ultimo mese erano mancati per infortunio o per scarsa forma fisica – Linetty, Strinic, Zapata – ha ricominciato a macinare gioco e punti. La nota negativa della buona gara contro la Roma è naturalmente, gol di Dzeko a parte, l’infortunio di Praet.

Il belga, verso la fine del match, si è accasciato a terra con un’espressione di dolore preoccupante in viso: in questi giorni arriverà il responso degli esami strumentali, ma si sospetta uno stiramento, che terrebbe il belga fuori dal campo per una quarantina di giorni. Insomma, alla Samp mancherà uno dei suoi uomini migliori almeno fino all’inizio di marzo, ragion per cui la società blucerchiata potrebbe decidere di intervenire sul mercato, un fatto sul quale anche Giampaolo è stato possibilista. Barreto, infatti, non sembra in gran forma ultimamente, e il solo Verre non può bastare a sostituire il classe ’94. Ecco allora che la Samp potrebbe muoversi in extremis per portare a Genova un centrocampista di qualità che possa fare da alter ego di Praet, anche se, essendo soprattutto il mercato di riparazione, non sarà facile trovare un nome che possa coniugare le caratteristiche richieste ed un prezzo di cartellino non eccessivamente alto.