Presentazione della rosa 2018/19: le voci dei protagonisti

festa rosa
© foto Samp TV

La rosa della Sampdoria è stata presentata ai tifosi nel ritiro di Ponte di Legno: le parole di Osti, Giampaolo e Quagliarella

La rosa della Sampdoria per la stagione 2018/19 è stata ufficialmente presentata in piazza a Temù, sede del ritiro estivo, davanti alla festante folla di tifosi. Prima i portieri, poi i difensori e i centrocampisti, infine gli attaccanti. Per non dimenticare lo staff tecnico, la vicepresidente Vanessa Ferrero e il direttore sportivo Carlo Osti, che ha inizialmente preso la parola: «Nella mia carriera professionistica mi dispiace solo non aver indossato da calciatore la maglia della Sampdoria, questo chiaramente rimane e crea veramente un legame forte. La società è cresciuta molto, ogni anno riesce a raggiungere i propri obiettivi e anche quest’anno, nonostante la squadra in questo momento sia ancora un cantiere aperto, saprà farsi valere in campionato. Ai tifosi chiedo un po’ di pazienza perché abbiamo sempre dimostrato di essere competitivi alla fine del mercato. Giampaolo sta lavorando benissimo e mi auguro che quanto prima la squadra possa essere completata».

È stato proprio l’allenatore a continuare il discorso: «I tifosi sono il nostro valore aggiunto, ma lo sanno già. Non abbiamo mai perso l’occasione di ribadirlo e lo ribadisco anche stasera. Grazie a loro abbiamo vinto partite impossibili da vincere sulla carta. Il loro attaccamento e il loro calore è determinante per noi». A chiudere il cerchio è stato Fabio Quagliarella, simbolo della Sampdoria nella passata stagione grazie a gol, assist e prestazioni di alto livello: «Ringrazio come sempre i tifosi per il grande affetto e il grande sostegno che ci danno, soprattutto in momenti come questo. Da parte nostra speriamo di ripetere e migliorare il campionato dell’anno scorso. Ci vuole ancora un po’ di pazienza, ma ce la metteremo tutta».

Articolo precedente
Pjaca SampdoriaPjaca ha scelto, la Juve no. E quelle telefonate di Sabatini e Ferrero…
Prossimo articolo
Sampdoria RafaelRafael è arrivato in ritiro: oggi primo allenamento