Puggioni torna sull’addio: «Non mi sarei mai aspettato di lasciare Genova»

Puggioni Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il portiere del Benevento ha fatto visita al Torneo Ravano, ripercorrendo le emozioni che ha provato da bambino. Sul suo futuro: «Ora le vacanze»

Presente alle battute conclusive del Torneo Ravano, il portiere del Benevento Christian Puggioni ha analizzato la stagione disputata con le maglie di Sampdoria e Benevento: «Per me è una manifestazione molto importante, sono stato partecipante e ospite. Mi sembrava doveroso portare un saluto ai ragazzi giunti fino alla fase finale. Sono arrivato a Benevento con un classifica ormai compromessa, ma che non rispecchiava il valore della piazza. Nella seconda parte di stagione abbiamo conquistato risultati importanti, come la vittoria di San Siro, ma anche nelle sconfitte abbiamo sempre detto la nostra. Ho ancora due anni di contratto con il Benevento, adesso penso solo a godermi le vacanze e ricaricare le energie. Miglior parata contro il Genoa? Ne ho fatte tante, alcune con minore risonanza, ma quelle contro la squadra che per me significa derby hanno più fascino – ha ammesso Puggioni senza voler pronunciare il nome della società rossoblù -. Non mi sarei mai aspettato di dover lasciare Genova. Nella mia professione era giusto così, per i sacrifici che ho fatto e per la mia famiglia, ma resto sampdoriano».

Articolo precedente
Osti Sampdoria calciomercatoOsti: «Avanti con Giampaolo». E su Praet…
Prossimo articolo
Lombardo SampdoriaLombardo a cuore aperto: «Tornare mi avrebbe fatto rabbrividire»