Connettiti con noi

Hanno Detto

Qatar 2022, Dionisi: «Non mi piace il recupero extralarge»

Pubblicato

su

Il tempo effettivo potrebbe essere adottato anche in Serie A. Dionisi, tecnico del Sassuolo prossimo avversario della Sampdoria, è contrario

I recuperi extralarge stanno caratterizzando il Mondiale in Qatar, ma potrebbero diventare realtà anche in Serie A. Una soluzione che non convince Alessio Dionisi, mister del Sassuolo e prossimo avversario della Sampdoria, intervistato da La Gazzetta dello Sport.

TEMPI DI GIOCO«Ormai da tempo quello tra l’85’ e il 95′ è una partita nella partita. Adesso ne avremo un’altra tra il 95′ e il 105′ e non credo che sarà spettacolare o ad alta intensità. Ma la cosa che mi preoccupa di più è l’eventuale mancanza di chiarezza. Servono dei paletti e dei parametri certi, perché si passa da un recupero soggettivo a uno quasi oggettivo. Già adesso ci sono differenze nella valutazione degli episodi che dovrebbero determinare il recupero. Se si allarga il recupero, si allarga anche il rischio di avere interpretazioni diverse e durate troppo differenti delle partite. Quindi sarà fondamentale la chiarezza. E anche la comunicazione»

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.