Quagliarella, l’inamovibile di Giampaolo: rinnovo vicino per lui

Sampdoria quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante di Castellamare di Stabia è una pedina fondamentale nello scacchiere tattico del mister blucerchiato, tanto che la Sampdoria punta al rinnovo del contratto in scadenza a giugno

Quella di Fabio Quagliarella con la Sampdoria è una storia lunga, cominciata nel luglio di ben 10 anni fa e che tuttora continua. Certo, in questo decennio l’attaccante campano ha indossato diverse maglie – Udinese, Napoli, Juventus, Torino -, ma il legame con la casacca blucerchiata è rimasto certamente speciale. Speciale perché sotto le quattro torrette rosse del Ferraris Quagliarella è diventato grande, un giocatore apprezzato dalle grandi della Serie A, capace com’era di segnare in ogni momento e in tutti i modi: come non ricordare la rovesciata contro la Reggina o il gol da centrocampo contro il Chievo? Reti che hanno fatto entrare di diritto Quagliarella nel cuore dei tifosi blucerchiati, e pazienza se poi l’Udinese se l’è portato via da Genova dopo un solo anno vincendo la lotteria delle buste per poche centinaia di migliaia di euro in più. Il numero 27 di Quagliarella è infatti tornato lo scorso gennaio a contornarsi di blucerchiato, e sembra proprio che la sua casacca potrebbe rimanere questa per molto tempo ancora.
RINNOVO – Sì, perché l’attaccante ex-Torino è considerato dal mister blucerchiato Marco Giampaolo una pedina fondamentale nel suo scacchiere tattico, e la stessa società di Corte Lambruschini lo ritiene imprescindibile, sia per la cifra tecnica del giocatore in sé che per l’esperienza e il carisma che può portare in dote ad uno spogliatoio composto per la maggioranza di giovani. Automatico, allora, iniziare a parlare del rinnovo di un contratto in scadenza a giugno. E secondo quanto riportato da Tuttosport, si tratterebbe ormai solo di una formalità: prolungamento annuale fino a giugno 2018 con opzione per un altro anno oppure un biennale, sul quale magari Quagliarella potrebbe spalmare parte dello stipendio che percepisce ora. La distanza sulle cifre è stata colmata, per la fumata bianca è semplice questione di tempo.