Quagliarella non si discute: «Va aspettato»

Quagliarella Sampdoria Di Francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Quagliarella ha patito il modulo proposto da Di Francesco: Delneri spiega i motivi dell’involuzione

Luigi Delneri spiega l’involuzione di Fabio Quagliarella sotto la gestione di Eusebio Di Francesco. Il problema è legato al modulo e non all’attaccante della Sampdoria, lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area di rigore.

«L’anno scorso era abituato ad avere i compagni più vicino e faceva gol ogni volta che tirava in porta. Lui è l’emblema della Samp, è un trascinatore, va aspettato. Presto tornerà a segnare. Non si può discutere uno come lui», spiega ai taccuini del Secolo XIX.