Ramirez punta la Juventus: «Possiamo batterla». Poi applaude Saponara

highlights ramirez sampdoria
© foto Mg Genova 02/09/2018 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Napoli / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Gaston Ramirez

Ramirez sul ciclo di gare in arrivo: «Partite importanti e difficili, contro la Juventus possiamo vincere». E su Saponara: «Merita di giocare»

Tra i protagonisti della ripresa della Sampdoria dopo un breve periodo di crisi in termini di risultati, rientra indubbiamente anche Gaston Ramirez. Il trequartista blucerchiato, intervenuto a margine della festa natalizia dell’Academy, ha parlato del buon momento di forma che la squadra sta attraversando e del ciclo di gare ravvicinate che la attende: «Sapevamo che era questa la strada da seguire. Il lavoro paga, al di là dei risultati avversi nelle partite precedenti eravamo convinti di dover continuare così e che i punti sarebbero arrivati. Ora abbiamo partite importanti e difficili, ma siamo consapevoli di essere una squadra importante che vuole vincere».

L’ultima gara del 2018 riserverà alla Sampdoria emozioni forti. Fra le mura dell’Allianz Stadium”, infatti, i blucerchiati affronteranno la Juventus: «Chiudiamo l’anno con la partita più bella, dobbiamo arrivare lì con la voglia e la consapevolezza che possiamo vincerla. Se pensiamo all’Europa? Dobbiamo pensare a lavorare e ad essere competitivi, poi si vedrà. Se pensiamo partita per partita, faremo grandi risultati». Ramirez chiosa parlando della sana rivalità venutasi a creare con Riccardo Saponara«Siamo tutti nella stessa barca, è importante avere grandi giocatori in squadra, poi decide il mister. Anche lui è un grande calciatore e merita di scendere in campo».

Articolo precedente
osti sampdoriaLa carica di Osti: «Chiudiamo in bellezza il 2018». E sul mercato…
Prossimo articolo
quagliarella sampdoriaQuagliarella ha firmato: i dettagli del rinnovo