Ranieri fiducioso: «Comportiamoci da squadra e batteremo l’emergenza»

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri si mostra fiducioso e lancia l’appello: «Per battere il Coronavirus comportiamoci come una squadra e rispettiamo le regole»

Claudio Ranieri si mostra fiducioso in merito all’argomento Coronavirus. Il tecnico della Sampdoria ha parlato in esclusiva a La Gazzetta dello Sport, lanciando un monito ben chiaro a riguardo:

«Dobbiamo comportarci da squadra, rispettare l’allenatore e le sue regole. Il tecnico in questo momento è il governo che dà le indicazioni: gli italiani devono applicarle. È questa la strategia per vincere la partita. Le regole sono chiare: stare a casa e usare tutte le precauzioni igieniche possibili. Vedo in tv ancora troppa gente per strada. Non va bene. L’avversario è un nemico silenzioso, subdolo. È la prima volta nelle nostre vite che ci troviamo ad affrontare una sfida. Come questa e per vincerla serve il contributo di tutti. Dobbiamo farlo per noi, per il prossimo e per chi è impegnato al fronte: medici, infermieri, operatori sanitari. Il modo migliore per ringraziarli è osservare le regole».