Ranieri gioca sugli esterni: si punta su Depaoli e Leris

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria di Ranieri riparte da dove aveva interrotto la scorsa stagione: si punta alla crescita di Depaoli e Leris

Dopo la partenza di Karol Linetty, che dovrà essere sostituito, e in attesa del rinnovo (o addio) da parte di Gaston Ramirez, la Sampdoria di Claudio Ranieri continua la preparazione in vista della nuova stagione. Il tecnico doriano ha affermato di non prediligere un sistema di gioco, ma la sensazione è che il 4-4-2 sarà il modulo più utilizzato. «Questa squadra ha giocato con diversi moduli la scorsa stagione: 4-4-2, 4-4-1-1 e il rombo a centrocampo. Non sono innamorato di un sistema, sono innamorato dei miei calciatori», ha dichiarato Ranieri nella giornata di ieri.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

Si punta molto sugli esterni: Fabio Depaoli e Mehdi Leris hanno avuto alterna fortuna nel campionato 2019/20. Il primo ha subito un doppio infortunio che l’ha lasciato a lungo ai box, il secondo è stato utilizzato di più nel finale dove ha trovato anche un gol contro il Brescia. Entrambi sembrano destinati a rimanere in blucerchiato e si punta molto sulla loro crescita. Si spera anche sulla consacrazione di Jakub Jankto e sui colpi dell’ultimo acquisto Mikkel Damsgaard.