Ranieri non abbassa la guardia: «Vediamo di cosa siamo capaci»

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri non ha intenzione di abbassare la guardia nelle ultime quattro gare della Sampdoria: «Non deve cambiare lo status mentale»

L’obiettivo per cui era stato chiamato Claudio Ranieri, ovvero la salvezza, è ormai raggiunto. Guai, però, a non onorare il resto del campionato. Quattro partite in cui il tecnico della Sampdoria vuole vederci ben chiaro.

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

«È un esame per tutti noi e voglio capire quali sono i giocatori che giocano per amore nel farlo, nel sentirsi parte di un progetto. Voglio vedere la prestazione, poi il risultato si accetta. Se il Genoa sarà più bravo complimenti a loro, ma voglio vedere i miei lottare su ogni pallone. Non deve cambiare lo status mentale, è una prerogativa», il chiaro pensiero dell’allenatore.