Ranieri piange Rialti: «Un amico. Voleva riportarmi a Firenze»

ranieri mercato sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Sampdoria Ranieri piange la scomparsa dell’amico e giornalista Alessandro Rialti

Claudio Ranieri ha ricordato il giornalista Alessandro Rialti, scomparso domenica scorsa: «Ci siamo conosciuti nel ’93 e siamo entrati subito in sintonia con lui e Polverosi. Il più vincente? A prescindere dalle vittorie, era questione di feeling».

«Nel 2012 ha spinto per il mio ritorno? Lo so, lo so. Come amico mi voleva bene e mi stimava, per questo voleva riportarmi a Firenze. C’erano Manuela Righini e Alessandro che iniziavano le conferenza, li stimavo perché c’era rispetto per il lavoro reciprocamente», ha concluso il tecnico della Sampdoria ai microfoni di Radio Bruno.