Ranieri raddoppia: aiuto dalle riserve per il tour de force

ranieri sampdoria Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria pronta al tour de force, Ranieri raddoppia. Il tecnico studia le soluzioni per la sua squadra attingendo da tutti i giocatori

La Sampdoria è attesa da una grande quantità di partite da qui alla conclusione del campionato. Ranieri, quindi, studia le soluzioni adatte per non stressare troppo fisicamente i suoi giocatori. Come scritto da Il Secolo XIX, il tecnico romano potrà fare molto affidamento su diverse soluzioni. L’opzione numero uno è quella con il 5-3-2 che il tecnico ha già sperimentato nella prima partitella undici contro undici della settimana scorsa e c’è curiosità di vedere se ribadirà dopodomani a Bogliasco quando è previsto un altro test in famiglia.

È un modulo prudente che dovrebbe garantire maggiore copertura alla porta di Audero grazie ai tre centrali d’esperienza (Yoshida, Colley e Tonelli) ma anche più brio sugli esterni grazie alla spinta di Depaoli e Murru; a centrocampo un mix di geometria e quantità con Ekdal in regia e ai suoi fianchi Vieira e Linetty; davanti neanche a dirlo il duo Quagliarella-Gabbiadini. In questo frangente sarebbe Ramirez a rimanere fuori. Le altre soluzioni possibili prevedono un ventaglio di moduli che vanno dal 4-3-1-2 al 3-4-1-2 o ancora al 4-4-2: schemi di gioco in cui potrebbero trovare spazio quei profili tendenzialmente meno utilizzati dall’allenatore.