Ranieri-Ramirez, è amore: «Ecco cosa ho visto in lui»

ranieri ramirez torino sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri pazzo di Ramirez: «Vi spiego perché me ne sono innamorato al Leicester»

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

Claudio Ranieri non ha paura ad ammetterlo. Il calcio di punizione sfornato ieri da Gaston Ramirez contro il Torino, è tra i più bei gol che l’attuale tecnico della Sampdoria abbia mai visto fare da un suo giocatore: «Sì. Voi avete citato Totti e Del Piero – spiega a Sky Sport – ma io dico anche Zola. Grazie a Dio ne ho avuti tanti di giocatori così, e quando sono in forma alzano il tasso tecnico regalando queste perle».

Già ai tempi del Leicester, Ranieri se ne era innamorato e lo avrebbe voluto allenare: «Cosa vedevo in lui? Quando sta bene fisicamente, nello stesso tempo riesce a giocare con i compagni e anche a far gol. Oggi ha sciorinato tutte le sue qualità, servendo palle gol per i compagni e segnando lui stesso. Ha facilità nell’inserirsi senza palla e per questo è più difficile da marcare», ha concluso Ranieri.