Ranieri toglie la polvere dalla Sampdoria: ora non ci sono più esuberi

sampdoria ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri rimescola le carte e toglie la polvere dalla Sampdoria: ora non ci sono più esuberi in rosa

Il lockdown ha influenzato molto le scelte tattiche di Claudio Ranieri per la ripresa del campionato, ma è innegabile che il tecnico abbia saputo rispolverare gli esuberi della Sampdoria e renderli parte integrante della missione Serie A. Basti pensare a Morten Thorsby prima della pausa: da scarto di Eusebio Di Francesco a pedina fondamentale per la sua duttilità. Cosa dire di Tommaso Augello, capace di spodestare Nicola Murru sulla sinistra e rendersi protagonista in ogni partita disputata, fra ottime giocate e assist decisivi per i compagni.

Spendiamo altri nomi. Federico Bonazzoli ha riacquisito fiducia dopo un lungo girovagare senza meta in Serie B; Antonino La Gumina può essere una valida alternativa al pari di Mehdi LerisKristoffer Askildsen sta collezionando minuti in vista della prossima stagione, come se avesse iniziato un corso accelerato per non farsi cogliere impreparato quando ci sarà da lottare per ritagliarsi un posto in squadra. Insomma, Ranieri ha mostrato tutta la sua esperienza nel saper gestire e rigenerare un gruppo in seria difficoltà, facendo sentire importante anche chi non si considerasse tale. Tutti, ora, hanno la propria chance.