Ranieri, che guerra per la salvezza: «Mi metto l’elmetto e abbasso la testa»

ranieri sampdoria Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri e la guerra per la permanenza in Serie A: «Mi metto l’elmetto e abbasso la testa»

Una guerra spietata, quella per la salvezza. Nei bassifondi della classifica di Serie A, nessuna squadra sembra rassegnata alla retrocessione e per la Sampdoria ci sarà da lottare fino all’ultima giornata: «Il campionato quest’anno è particolare e in fondo nessuno mollerà. Giusto così», ha dichiarato Claudio Ranieri a Il Corriere dello Sport.

«Abbiamo un piccolo vantaggio sulle altre, ma è vietato pensarci. Io mi metto l’elmetto e abbasso la testa perché so una sola cosa: devo correre ancora molto. Siamo nelle sabbie mobili – ha ricordato il tecnico blucerchiato – e per uscirne c’è da lavorare».