Rastelli: «Buona prestazione nonostante il gol annullato»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Massimo Rastelli nella pancia dello stadio Luigi Ferraris di Genova dopo il pareggio per 1-1 contro la Sampdoria.

Un Cagliari organizzato esce dalla sfida con un punto importante per la classifica. Il tecnico della squadra, Massimo Rastelli, commenta in conferenza stampa il pareggio maturato in trasferta con le reti di Isla in apertura e il pareggio di Fabio Quagliarella: «Un Cagliari straordinario che meritava di ritornare a casa con i tre punti, per come ha giocato, per come ha interpretato la gara. Il gol nel finale ci è stato inspiegabilmente annullato. Sono arrabbiato quindi per il risultato. Il cambio di Tachtsidis e Di Gennaro lo ho dovuto fare dopo di quanto volevo perchè entrambi erano diffidati. Ho dovuto fare alcune scelte in virtù delle caratteristiche degli avversari. Dovevo mettere a fianco di Bruno Alves un calciatore veloce per bloccare Bruno Fernandes. Questa squadra continuamente prende gol quindi devo cercare di trovare all’interno dell’organico delle alternative. Ionita ha giocato bene dopo il rientro dall’infortunio e ha fatto quasi gol. Il gol annullato lascia del rammarico soprattutto dopo una prestazione del genere. La squadra ha fatto la gara che avevamo preparato, ritrovando fisicità, avendo qualità. In tanti hanno fatto una partita importante. Quando sei in partita tutti riescono a giocare per il meglio e insieme al risultato è arrivata anche la buona prestazione che avevo chiesto».

Articolo precedente
quagliarella sampdoriaPagelle Samp-Cagliari 1-1: fantasma Bruno, Quaglia-gol
Prossimo articolo
quagliarellaLe lacrime di Quagliarella dopo il gol: «Tolto un peso enorme, storia chiusa»