Razzismo in Italia, la Federazione: «VAR contro i buu»

Gravina Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della FIGC Gravina ha illustrato le misure che saranno presto adottate nel calcio italiano per contrastare il razzismo

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha illustrato le nuove misure che verranno adottate contro il razzismo nel calcio italiano: «È un fenomeno diffuso, ignobile, da condannare con grande durezza e diffuso in tutto il continente. Dobbiamo dunque riunire tutte le energie perché ci sia una reazione della politica sportiva, ma anche delle autorità di governo».

«Abbiamo individuato due-tre aree di intervento, una legata all’educazione e alla formazione che richiede dei tempi medio-lunghi. Poi abbiamo previsto delle norme molto severe con sanzioni altrettanto severe. Le società possono individuare i responsabili attraverso la tecnologia, per questo adotteremo il sistema VAR contro i buu», ha concluso Gravina ai microfoni di Sky Sport.