Recupero Atalanta-Sampdoria: le possibili opzioni

© foto Valentina Martini

Rinvio 27° giornata Serie A, le possibili date dei recuperi: calendari fitti e impegni delle Nazionali rischiano di far slittare le partite

La terribile notizia della morte del difensore e capitano della Fiorentina Davide Astori ha portato, comprensibilmente, al rinvio di tutte le partite della 27° giornata di Serie A. Come dichiarato dal Presidente del Coni e commissario straordinario della Lega Giovanni Malagò, la scelta relativa a come e quando articolare i recuperi di questa giornata di campionato sarà presa solo domani. Sarà una decisione da prendere con cognizione di causa, in quanto diverse società hanno, in virtù delle coppe europee, calendari piuttosto fitti: per esempio, la prossima settimana e quella successiva torneranno la Champions League e l’Europa League, rendendo impossibile lo svolgimento di un turno infrasettimanale.

Per quanto riguarda Atalanta-Sampdoria, il problema riguarda principalmente il recupero della partita di campionato fra i nerazzurri e la Juventus, rinviata domenica scorsa per via della neve che aveva ricoperto il manto erboso dell’Allianz Stadium. La gara si recupererà, come stabilito in settimana, il 14 marzo alle 18. Nella settimana successiva, invece, domenica si osserverà lo stop del campionato per gli impegni delle Nazionali, altro evento che non dovrebbe permettere di far disputare un turno infrasettimanale per recuperare le partite della 27° giornata. Resta in piedi l’ipotesi, come affermato oggi da Malagò, dello slittamento del campionato: in questo caso, l’attuale giornata di Serie A potrebbe essere recuperata a fine campionato, anche se ciò potrebbe destare non pochi problemi a quei giocatori che disputeranno i Mondiali in Russia a giugno. Per questo, l’eventualità più accreditata è che le partite non disputate oggi vengano recuperate in turno infrasettimanale: se ne saprà di più domani, quando la Lega comunicherà la propria decisione in merito.

Articolo precedente
pradè sampdoriaPradè ricorda Astori: «Era un esempio di sportività»
Prossimo articolo
sampdoria convocatiFabbricini: «Difficile il recupero a fine campionato»