Regini, parla l’agente: «Potremmo andarcene. Ho parlato con Osti e Pradè»

Regini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – Mario Giuffredi, agente di Vasco Regini: «Potremmo andarcene se non verrà adeguato il contratto. Pradè e Osti…»

Una stagione di alti e bassi, quella di Vasco Regini alla Sampdoria. L’organizzazione difensiva maniacale di mister Giampaolo sembra aver giovato a tutti gli elementi della retroguardia, ma il numero 19 blucerchiato ultimamente ha macchiato buone prestazioni con errori decisivi, che i tifosi non hanno preso bene. La concentrazione viene a mancare, forse a causa di vicende extra-campo che riguardano i suoi rapporti con la società: il capitano del Doria non si sente adeguatamente ricompensato in termini economici, e a fine stagione lui e il suo entourage hanno espresso la volontà di rivedere le cifre sul contratto. Il suo agente Mario Giuffredi è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni per fare chiarezza.

A fine stagione c’è l’intenzione di rivedere economicamente il contratto di Regini? «Sicuramente il contratto di Vasco non è attualmente adeguato per i livelli a cui si sta esprimendo. Ho chiesto ripetutamente, prima a Osti e poi a Pradè, di rivedere le cifre, ma entrambi mi hanno risposto che non era il momento e che se ne sarebbe parlato quest’estate».

Il giocatore potrebbe lasciare il club? Ed, eventualmente, quali squadre sarebbero interessate?
«La sua priorità è restare alla Sampdoria – chiarisce Giuffredi – a patto che gli venga riconosciuto giustamente il suo livello, allora sarà contento di rimanere. In caso contrario, potremmo andarcene. Non c’è nessuna squadra, il mercato è ancora chiuso, è troppo presto per parlarne: non si fa ancora mercato per quei giocatori che hanno fatto una stagione super, e non si farà certamente in anticipo per Regini».

Articolo precedente
barreto sampdoriaBarreto respira aria di casa: «I tifosi il nostro uomo in più»
Prossimo articolo
rispoli palermoCalciomercato Sampdoria, possibile ritorno di Rispoli in estate