Reputazione presidenti Serie A: Ferrero in picchiata

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Reputation Science stila la classifica della reputazione sul web dei venti presidenti di Serie A: Ferrero scende, superato da Preziosi

Reputation Science, joint venture tra Community e Reputation Manager, stila ogni mese la classifica relativa alla reputazione sul web dei venti presidenti di Serie A. L’immagine e la capacità di trasmettere affidabilità sono qualità necessarie per un presidente, dato che spesso è proprio chi sta a capo di una società a rappresentare lo specchio dello stato di salute della società stessa. Ecco perché dare una buona immagine di sé, soprattutto sul web e tramite media e social networks, contribuisce a rafforzare la credibilità del presidente e della squadra da esso rappresentata.

L’Osservatorio di Reputation Science prende in esame il traffico di notizie generato e relativo ai venti presidenti del massimo campionato, stilando una classifica basata sul risultato delle interazioni e delle vicende che riguardano i soggetti presi in esame. Da ciò, è risultato che nel mese di dicembre il presidente con il più alto punteggio – dunque il più chiacchierato sul web – sia stato il numero uno del Torino Urbano Cairo, sempre molto attivo nel dibattuto calcistico. Alle sue spalle Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli. Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è sceso invece al decimo posto, soprattutto per colpa delle vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto recentemente. Sorprende l’ottava posizione del numero uno del Genoa Enrico Preziosi, che sopravanza il collega-rivale e guadagna l’ottavo posto.

Articolo precedente
gattuso milanVerso Samp-Milan: quattro out per Gattuso, Giampaolo rassegnato
Prossimo articolo
sabatini-fumaRiecco Sabatini: «Fumo? Hanno vinto i medici». E rimanda il mercato