Connettiti con noi

Gli Ex

Ferri: «Sampdoria? Quando ho lasciato l’Inter ho pianto. Era finito un sogno»

Pubblicato

su

Riccardo Ferri, ex giocatore di Inter e Sampdoria, ha commentato il passaggio dal club nerazzurro a quello blucerchiato. Le sue parole

Riccardo Ferri, ex giocatore di Inter e Sampdoria, ha commentato il passaggio dal club nerazzurro a quello blucerchiato nel 1994. Le sue parole a Il Giornale.

«Oggi può sembrare una frase fatta, ma non lo è affatto. L’Inter era casa mia, il sogno di un bambino diventato realtà e per questo motivo io sudavo e davo tutto me stesso per indossare quella maglia. L’offerta della Juventus era particolarmente allettante ma io feci una scelta di cuore: quello che mi ha dato l’Inter non poteva darmelo nessun’altro. In quel periodo nessuno tra Franco Baresi, Paolo Maldini o Cabrini avrebbe mai cambiato maglia per indossare quella della rivale storica: era un tradimento. Io quando ho dovuto lasciare l’Inter per poi chiudere la carriera alla Sampdoria ho pianto tanto. Avevo capito che era finito il sogno».