Ripresa allenamenti, Carnevali: «Serve lealtà sportiva da tutti i club»

© foto www.imagephotoagency.it

Carnevali richiama i presidente della Serie A alla lealtà sportiva: «Tutti dobbiamo ripartire lo stesso giorno»

La possibilità che la Serie A possa nuovamente tornare in campo è uno dei temi che verrà toccato nell’assemblea dei club prevista per domani. L’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha nuovamente richiamato tutte le società alla lealtà sportiva: «Le assemblee non sono mai semplici, ci sono venti presidenti con posizioni differenti e questo non facilita il lavoro e il buon risultato di quello che si vorrebbe portare al termine».

«Deve esserci una regolarità del campionato nel momento in cui si riesce a ripartire, si parla tanto di quando iniziano gli allenamenti e mi piacerebbe che tutti ripartissero dallo stesso giorno. Deve esserci una lealtà sportiva, non è giusto che uno inizi una settimana o dieci giorni prima di un altro, c’è chi può farlo e chi non può. Poi mi piacerebbe che il campionato proseguisse anche oltre giugno, ma fare oggi programmi è molto difficile. Dobbiamo pensare alle varie soluzioni dandoci anche dei tempi. Sarebbe bello chiudere questo benedetto campionato», ha precisato ai microfoni di Telelombardia.