Ripresa Serie A, Gravina vuole giocare: la FIGC irritata da Rezza

gravina figc
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, Gravina non ha gradito le parole del medico Rezza: la FIGC irritata prosegue per la propria strada

Si infittisce ancora di più l’alone di mistero nel quale è avvolto il futuro della Serie A. La ripresa è ancora una totale incognita e le parole dell’ISS, pronunciate da Rezza, hanno aumentato ancora di più i dubbi.

Tuttavia, scrive La Gazzetta dello Sport, la FIGC è ancora nella posizione di voler giocare. Per tale ragione Gravina si è mostrato irritato dalle parole dell’esperto e continua a studiare i piani per la ripresa degli allenamenti in sicurezza.