Ripresa Serie A, il primo passo è il rientro dei giocatori: la situazione

© foto Db Genova 08/03/2020 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Maya Yoshida

Ripresa Serie A, tutto fermo fino al 4 maggio ma le società richiamano i propri atleti lontani: i club provano a giocare d’anticipo

Le ultime disposizioni del Governo hanno vietato gli allenamenti almeno fino al 4 maggio Tuttavia la FIGC vuole giocare in anticipo per quanto riguarda la ripresa della Serie A e di tutti i campionati. Il Corriere dello Sport spiega la situazione.

Il quotidiano evidenzia come, nonostante non ci siano date ben precise, il primo passo delle società è di far rientrare i giocatori tornati in patria. In molti dovranno rispondere all’appello delle società: Vieira, Yoshida e Askildsen i “lontani” della Sampdoria.