Ripresa Serie A, Tare sicuro: «Ecco perché dobbiamo tornare a giocare»

tare lazio calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, il pensiero di Igli Tare: «Il campionato deve andare avanti per rispetto delle morti di tutti i tifosi»

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, ha spiegato ai microfoni del Corriere dello Sport i motivi per cui, secondo la sua opinione, la Serie A debba portare a termine il campionato. Ecco le parole del dirigente:

«Il campionato deve andare avanti per rispetto delle morti di tutti i tifosi. Non è un tempo maturo per decidere la cancellazione. Il numero di persone infette sta diminuendo e interrompere la stagione sarebbe ingiusto. Per il calcio italiano fermarsi qui sarebbe un disastro. Proveremo ad evitare che questo accada con tutta la nostra forza affinché si continui la stagione. Nel calcio italiano oltre il 75% dei club finanzia il proprio budget attraverso i diritti televisivi, se questi ricavi non dovessero esserci, ciò porterebbe al collasso».