Roma-Sampdoria, Ranieri diviso a metà. Ma in campo non ci sono amori

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Sampdoria, Ranieri affronta il passato. Vale il concetto della partita d’andata: «In campo non ci sono amori»

«Quando si va in campo non ci sono amori», queste le parole di Claudio Ranieri alla vigilia della sua prima partita da allenatore della Sampdoria. Subentrato a Eusebio Di Francesco, il tecnico trovò come primo avversario proprio la Roma.

Otto mesi dopo, Ranieri farà il suo ingresso tra le mura dello stadio “Olimpico” per giocare il ritorno contro la sua ex squadra. Le 96 panchine giallorosse saranno solo un ricordo e non ci saranno nemmeno i tifosi, che gli avrebbero tributato un giusto applauso. Testa solo alla Sampdoria perché in campo non c’è spazio per vecchi amori.