“Ronaldo chi?”: le più belle rovesciate della storia blucerchiata

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria omaggia a suo modo CR7: “Cristiano chi?”. Ecco le più belle rovesciate della storia blucerchiata, da Platt a Flachi, passando per Vialli

La rovesciata con cui Cristiano Ronaldo ha ammutolito l'”Allianz Stadium” martedì sera entrerà certamente negli annali della storia del calcio. Un gesto tecnico di pregevolissima fattura, dal coefficiente estremamente elevato, quello con il quale il fuoriclasse portoghese ha portato il suo Real Madrid sul provvisorio 0-2 nella gara di andata dei quarti di Champions League contro la Juve, che ha strappato anche gli applausi del pubblico bianconero. Un gesto che è stato elogiato da tutti i media e che ha portato all’ennesima, lunghissima serie di elogi per CR7, vero e proprio mostro sacro del calcio contemporaneo.

Anche la Sampdoria, a suo modo, ha dato risalto alla rovesciata di Ronaldo, pubblicando una “storia” sul proprio profilo Instagram: il frame scelto è quello della rovesciata con cui un giovanissimo Angelo Palombo segnava alla Fiorentina, squadra dalla quale si era svincolato in seguito al fallimento della società gigliata. Il portiere viola, in questo caso, ha la faccia di Cristiano Ronaldo, e la didascalia è particolarmente ironica: “Ronaldo chi?“, tanto per sottolineare che anche dalle parti di Genova si è abituati a gesti tecnici di valore. In effetti, quella di Palombo nel lontano 2002/03 non è certo la prima rovesciata con la quale un giocatore doriano ha deliziato i tifosi della Sampdoria. Ecco una carrellata per ricordare i gesti tecnici più belli a tinte blucerchiate, con firme davvero prestigiose come Vialli, Quagliarella, Platt e, naturalmente, Flachi.

1. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

2. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

3. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

4. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

5. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

6. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

7. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

8. Le migliori rovesciate a tinte blucerchiate

Articolo precedente
Sampdoria padrona di Genova: blucerchiati ad un passo dalla storia
Prossimo articolo
Derby della Lanterna: Giampaolo per la gloria, Ballardini per la salvezza