Sabatini è già al lavoro: Cuello intriga la Sampdoria

© foto Instagram

La Sampdoria potrebbe tornare a pescare in Argentina: piace Tomas Cuello, centrocampista classe 2000 dell’Atletico Tucuman

La Sampdoria pensa al presente, cercando di costruire e affidare a Giampaolo una rosa migliore dello scorso anno in ogni reparto, ma non dimentica il futuro: se il Settore Giovanile non ha portato troppi elementi in prima squadra negli ultimi anni, i giovani talenti vanno cercati all’estero. Ecco perché, secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la dirigenza blucerchiata si sarebbe mossa con l’Atletico Tucuman per avere Tomas Cuello, centrocampista argentino classe 2000 considerato uno dei più fulgidi talenti della nuova generazione albiceleste. Cuello è un nome che Sabatini conosce molto bene, e che, ai tempi della collaborazione con Suning, avrebbe volentieri portato all’Inter. Passo rapido, buon dribbling e discrete qualità realizzative, Cuello potrebbe essere un potenziale crack in pieno stile Sabatini. La concorrenza non manca, tanto che anche il Siviglia ha chiesto informazioni, ma le conoscenze dell’ex ds della Roma potrebbero essere fondamentali per riuscire a portare il giocatore a Genova.