Sabatini rassicura Giampaolo: ora è più sereno

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria si è mostrato tranquillo dopo il summit di mercato con Sabatini e Osti: adesso però servono gli acquisti

La sofferenza di Marco Giampaolo durante ogni sessione di calciomercato è palese. Tra una gita in barca e qualche chiamata dirottata sulla segreteria telefonica, il tecnico cerca di pensare il meno possibile ad acquisti e cessioni, lasciando il destino della rosa che andrà ad allenare nelle mani dei suoi dirigenti. Gli stessi – stiamo parlando di Walter Sabatini e Carlo Osti – che ieri lo hanno intrattenuto in un vero e proprio summit all’ora di pranzo davanti all’hotel dove alloggia la Sampdoria a Ponte di Legno. Non sazie, le parti hanno ripreso i contatti anche al termine dell’allenamento pomeridiano, prima della partenza del direttore tecnico verso Milano a causa di riunioni previste nel pomeriggio e – chissà – qualche improvviso incontro di mercato.

L’arrivo anticipato di Sabatini è servito proprio per fare il punto della situazione e tranquillizzare Giampaolo, non irritato ma leggermente preoccupato per via delle cessioni che hanno dimezzato la squadra e dei finora mancati arrivi: si ricordano gli affari saltati come Valon Berisha e Lovro Majer, per esempio. Notizie fresche e tanta serenità, questo il menù servito. Nel frattempo la Sampdoria si prepara all’amichevole d’esordio con il Sellero Novelle, in programma sabato alle ore 17.30, e al tradizionale appuntamento in piazza Pellegrinaggio in Adamello di Temù con la Notte Blucerchiata, a cui presenzierà una folta rappresentanza della società.

Articolo precedente
balde sampdoriaBalde va alla Vis Pesaro: è ufficiale
Prossimo articolo
Tavares SampdoriaTavares torna in Brasile: a breve la firma