Connettiti con noi

Avversari

Salernitana, Colantuono: «Sampdoria diversa da noi. Quei tre gol al Verona…»

Pubblicato

su

Colantuono, allenatore della Salernitana, ha parlato alla vigilia del match contro la Juventus: le sue dichiarazioni sulla Sampdoria

Stefano Colantuono, allenatore della Salernitana, ha parlato alla vigilia del match contro la Juventus. Nel corso della conferenza stampa, il tecnico dei campani ha fatto riferimento alla partita persa contro la Sampdoria. Ecco le sue dichiarazioni.

BILANCIO – «Se vado ad analizzare il mio cammino vi dico che a Venezia abbiamo vinto, mentre con l’Empoli ci siamo complicati la vita nei primi 20 minuti disputando un buon secondo tempo pur con un risultato acquisito che, probabilmente, ha spinto l’avversario a rallentare. A me la gara con la Sampdoria non è dispiaciuta, un match equilibrato contro un avversario che è arrivato nono un anno fa. Non è che siamo uguali uguali, eh! Hanno fatto tre gol al Verona che, due domeniche fa, ha vinto con la Juventus. Le partite vanno giocate, ma la Samp reciterà un altro tipo di campionato rispetto al nostro. Ha una rosa forte, conosce bene il campionato, davanti ha giocatori importanti che stavano in Nazionale come Quagliarella, Caputo e Candreva. Non è di pari livello. Oggi la classifica dice che ce la stiamo giocando con 4-5 squadre: siamo in competizione con Genoa, Spezia e Cagliari, ma parliamo di organici che vengono da anni e anni di militanza in categoria con organico di livello. Noi pecchiamo in esperienza, sono convinto che raccogliamo meno di quello che produciamo. Ero allo stadio con l’Atalanta, partita da pareggio così come quella col Napoli».