Connettiti con noi

Hanno Detto

Salernitana, Sabatini non ci sta: «Iervolino era consapevole»

Pubblicato

su

Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Sampdoria, è tornato a parlare del suo addio alla Salernitana al Corriere della Sera

Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Sampdoria, è tornato a parlare del suo addio alla Salernitana al Corriere della Sera.

LE PAROLE DI SABATINI«Addio alla Salernitana? Tutto nato da un equivoco su Coulibaly. Ho cercato di difendere un patrimonio della società visto che nella sua clausola c’erano cifre sulla cessione davvero ridicole. Iervolino e Milan erano al corrente di tutto, sono andato a parlare con gli agenti e ho messo sul tavolo del presidente la questione che doveva decidere se accettare o rifiutare. Rifarei cento volte tutto, si è rovinato un Caravaggio ma non sarà una macchia di fango a distruggere il capolavoro fatto».