Connettiti con noi

News

Sampdoria, per Quagliarella, è l’ora del riscatto: domani può essere la sua partita

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La partita di domani tra Salernitana e Sampdoria sarà di grande importanza anche per Fabio Quagliarella, che deve dare una svolta alla stagione

Se l’inizio di stagione della Sampdoria è stato altamente al di sotto delle aspettative, uno dei motivi è anche lo scarso rendimento degli attaccanti. Quando l’ultimo giorno di mercato è sbarcato a Genova Ciccio Caputo, in molti parlavano di due attaccanti titolari. Adesso, numeri alla mano, si scopre che nelle prime dodici giornate di campionato, Quagliarella e l’ex Sassuolo hanno messo insieme appena 4 reti.

Il numero ventisette blucerchiato, in particolare, ha trovato il gol soltanto su calcio di rigore contro l’Udinese. Per il resto, poca pericolosità offensiva, una scarsa condizione atletica e tanti minuti passati in panchina. Domani, però, potrebbe essere la partita della svolta.

In passato è già capitato a Quagliarella di partire male e terminare l’anno comunque in doppia cifra, cosa che sarebbe fondamentale per la salvezza blucerchiata. Inoltre, in una partita importante come quella di domani, il capitano avrà grandi responsabilità sulle spalle e, si sa, è sicuramente in grado di sopportarle.