Samp, addio Krapikas: «Vi voglio bene». Lo aspetta la Serie B

krapikas sampdoria
© foto Valentina Martini

Krapikas dice addio alla Sampdoria: «Fatte cose straordinarie. Grazie a tutti, vi voglio bene». Il portiere si trasferirà in Serie B allo Spezia

Prima l’esclusione dalla rosa e i malumori con la società, poi il reintegro e una seconda metà di stagione mozzafiato. È anche grazie alle parate di Titas Krapikas, se la Primavera della Sampdoria è riuscita a conquistare una salvezza all’ultima giornata. Tuttavia, per l’estremo difensore blucerchiato – che nell’ultimo campionato è riuscito a confermarsi come terzo portiere della prima squadra – è tempo di dire addio a Bogliasco e spiccare il volo per altri lidi: il lituano ha deciso di non rinnovare il proprio contratto, in scadenza a fine giugno, e rimarrà quindi svincolato. Le richieste, però, non mancano e Krapikas si trasferirà con ogni probabilità allo Spezia, in Serie B.

Il classe ’99 ha salutato affettuosamente tutto l’ambiente Sampdoria, che lo ha accolto con calore fin dal suo arrivo quattro anni fa: «È finita!!! Una stagione molto difficile per me e per tutta la squadra, ma abbiamo fatto cose straordinarie… quante emozioni woooooh… abbiamo sofferto, ma non abbiamo mai mollato, e alla fine abbiamo raggiunto il nostro obiettivo con il cuore. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno voluto bene e anche quelli che mi hanno voluto meno bene, perché così sono diventato una persona più forte!! Grazie a tutti i compagni e a tutti mister che mi hanno fatto migliorare giorno dopo giorno! Ciao, vi voglio bene a tutti!», il messaggio comparso sul suo profilo Instagram.