Samp, contro il Crotone punta tutto su Caprari

Caprari Sampdoria
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Crotone, Caprari si accende quando vede i rossoblù: dall’altra parte Budimir e Pavlovic hanno voglia di rivalsa

Sabato pomeriggio arriverà a Marassi il Crotone, desideroso di trovare punti per la lotta salvezza e di riprendersi quelli tolti all’ultimo secondo dal colpo di testa di De Silvestri domenica pomeriggio. Ecco perché la Samp dovrà stare particolarmente attenta, anche perché le statistiche parlano di un equilibrio perfetto fra le due società, in quanto a precedenti. Su chi dovrà fare affidamento Giampaolo per avere ragione dei rossoblù? Anzitutto, va detto che Zapata e Quagliarella sono ancora alla ricerca del primo gol contro i calabresi. Entrambi vantano un assist a testa, ma non hanno mai segnato ai pitagorici: cosa che, unico nella rosa blucerchiata, è riuscito a fare Caprari, che ha anche 4 assist all’attivo nelle gare disputate contro i rossoblù: Giampaolo è dunque avvisato, un Caprari galvanizzato dalla rete di domenica all’Atalanta potrebbe essere l’arma giusta da sfruttare nel match di sabato.

Se guardiamo poi agli avversari, troviamo dall’altra parte della barricata ben tre ex blucerchiati: stiamo parlando di Bruno Martella, Daniel Pavlovic e Ante Budimir. Il primo, terzino sinistro, giocò con la Primavera blucerchiata per girare poi l’Italia in prestito fra Viareggio, Pescara, Perugia e Pisa, senza avere mai un’opportunità a Genova. Il secondo e il terzo nome, invece, sono certamente meglio conosciuti dalla tifoseria blucerchiata. Pavlovic, arrivato dal Grasshoppers lo scorso anno dopo una buona stagione a Frosinone, non è riuscito ad imporsi anche a Genova – con Strinic che, in quattro partite, ha già fatto meglio di quanto fatto dal bosniaco in un anno intero. Stesso discorso per Budimir, acquistato la scorsa stagione pagando la clausola proprio ai rossoblù, ma mai entrato negli schemi di Giampaolo e rispedito in Calabria quest’anno – dove, peraltro, non ha ancora segnato in campionato. Da parte blucerchiata, invece, la sfida riguarderà Leonardo Capezzi, che farà di tutto per recuperare dall’infortunio alla caviglia ed esserci, almeno in panchina, per poter riabbracciare i vecchi compagni con cui lo scorso anno ha firmato l’impresa della salvezza.

Articolo precedente
giampaolo mihajlovicGiampaolo, tre punti contro il Crotone per battere Mihajlovic
Prossimo articolo
ceccherini crotoneSampdoria-Crotone: tutto quello da sapere sugli avversari