Samp-Crotone, c’è la possibilità di un esordio

Sampdoria Simic
© foto Mattia Bronchelli

Con la classifica tranquilla, la partita contro il Crotone diventa un’occasione per lanciare un ragazzo della Samp, quel Lorenco Simic arrivato a gennaio

Domenica di esperimenti, di sogni e di pallone: la Samp sfida il Crotone al “Ferraris” ed è possibile che Marco Giampaolo ricorra finalmente a qualche esperimento, visto che Linetty sarà squalificato e ci sarà spazio per qualche ricambio vista la caratura dell’avversario (che è comunque alla caccia una disperata possibilità di salvezza). Se Djuricic potrebbe aver spazio dal 1′ e Praet potrebbe prendersi finalmente la scena, ben diverso è lo scenario per un ragazzo arrivato a gennaio, nel silenzio generale. Un po’ come avevano fatto Shkodran Mustafi nel 2012 e Milan Skriniar nel 2016. Nelle idee della Samp, Lorenco Simic – croato classe ’96 – dovrebbe continuare la linea dinastica dei centrali giovani e da far crescere. E proprio come i due nomi precedentemente citati, la società vorrebbe trovargli un piccolo spazio in questo finale di campionato. Acquistato dall’Hajduk Spalato, finora Simic è stato valutato solo negli allenamenti e nell’amichevole contro il Lugano: troppo poco. Bisognerebbe testarlo in una gara ufficiale e il finale di campionato viene incontro a quest’esigenza; secondo quanto riportato da “La Stampa” Samp-Crotone, in questo senso, potrebbe tornare utile, magari inserendo il ragazzo a partita in corso.

Articolo precedente
sampdoria tifosi gradinata sud derbyCarlo Freccero: «Amo la Samp e il calcio spettacolare. Ferrero personaggio incredibile»
Prossimo articolo
sampdoria ferreroSampdoria, novità in vista: il futuro passa dal 28 maggio