Samp-Fiorentina, è caos: chiesto lo spostamento

© foto Valentina Martini

Il Comune di Genova in pressing sulla Lega Calcio: la partita in programma alle 17 di mercoledì 19 settembre potrebbe slittare alle 20.45

La decisione della Lega Calcio, presa in conformità con i regolamenti UEFA in materia di partite dei maggiori campionati in contemporanea alle gare delle competizioni europee, di far disputare Sampdoria-Fiorentina alle ore 17.00 ha generato parecchie polemiche. Il Comune di Genova, in considerazione che il 19 settembre è un mercoledì, ha sollevato un problema di viabilità e fatto richiesta di posticipare la partita alle ore 20.45. Lo slittamento permetterebbe, come riporta il Secolo XIX, di evitare che il flusso dei tifosi verso Marassi intasi la viabilità già compromessa dal crollo di ponte Morandi. Sul fronte dell’ordine pubblico la questura non ha sollevato questioni su un ulteriore spostamento. Il Comune auspica che la richiesta venga accolta, tenendo conto del fatto che la partita Sampdoria-Inter, inizialmente in programma il 23 settembre alle ore 18.00, ha subito uno slittamento proprio per la concomitanza con il Salone Nautico e i problemi di viabilità ad esso connessi.

Articolo precedente
Classifica SocialSocial Serie A: la classifica delle squadre più seguite
Prossimo articolo
muriel sampdoriaDa Lisbona: «Muriel voleva lo Sporting, ma abbiamo detto no»