Centrocampisti Sampdoria: i top del 2020

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

I tre centrocampisti della Sampdoria che hanno sorpreso in positivo durante il 2020: promossi Thorsby, Jankto e Verre

Pandemia a parte, il 2020 è stato un anno da incorniciare per Morten Thorsby. Il centrocampista norvegese, infatti, è stata una delle sorprese più belle in casa blucerchiata. Se nella seconda parte della scorsa stagione si è rivelato utile per la sua duttilità, in questa stagione l’ex Heerenveen si è scoperto anche bomber, segnando ben due gol in 14 giornate. Determinante in mezzo al campo per la sua aggressività, Thorsby è diventato una certezza per Claudio Ranieri.

Anno della svolta anche per Jakub Jankto, che grazie alla guida del tecnico ex Leicester è tornato a fornire prestazioni che non si vedevano dai tempi dell’Udinese. L’esterno ceco, infatti, tra il girone di ritorno della scorsa stagione e la prima parte di quella in corso ha messo a segno ben 5 gol servendo anche 7 assist, numeri impressionanti che fanno ben sperare per il futuro.

Anche per Valerio Verre è stato un anno molto importante. Tra Verona e Sampdoria, il centrocampista scuola Roma è andato in rete 4 volte nel 2020, deliziando gli occhi dei tifosi blucerchiati con autentiche perle. Complice anche il calo di Ramirez, Verre è riuscito finalmente a consacrarsi in Serie A a suon di ottime prestazioni e colpi di classe.