Sampdoria-Atalanta, la rimonta blucerchiata è merito di… Ferrero!

ferrero quote
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Atalanta, la scaramanzia di Ferrero: invia un cornino portafortuna ai contatti della propria rubrica per ribaltare il match

La Sampdoria targata Giampaolo, fra lo scorso campionato e quello attuale, ha dato più volte dimostrazione di essere una squadra mentalmente forte, che non si arrende alle prime difficoltà ma che, anzi, sa reagire con carattere alle situazioni di svantaggio. Caso lampante è la vittoria di ieri contro l’Atalanta, squadra ostica e quadrata difficile da affrontare, passata in vantaggio grazie al gol di Cristante ma rimontata poi dalle reti di Zapata, Caprari e Linetty. Merito certamente del tecnico blucerchiato, che ha saputo rivoluzionare l’assetto tattico dei suoi nell’intervallo e che è riuscito ad infondere nuove motivazioni. Non solo, però; per chi è scaramantico come il presidente Ferrero, ogni gesto e ogni comportamento possono far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra: ecco allora che il numero uno blucerchiato, quando la Sampdoria era sotto di un gol, ha deciso di inviare tramite il proprio smartphone un cornino portafortuna a tutti i contatti della propria rubrica. La Samp poi, nella ripresa ha ribaltato il risultato, e Giampaolo, che era fra i destinatari del messaggio di Ferrero, ha commentato divertito l’episodio nel post-gara: «Io non sono scaramantico, ma se il cornino di Ferrero ci ha fatto vincere, meglio così». D’altro canto, quando si vince una partita del genere, poco importa se ad aver deciso le sorti dell’incontro sia stata una differente disposizione tattica o la Dea bendata: l’importante, molto pragmaticamente, è portare a casa i tre punti.