Pagelle Sampdoria Bologna: Sabiri croce e delizia, flop Djuricic. Murru combina guai
Connettiti con noi

News

Pagelle Sampdoria-Bologna: Sabiri croce e delizia, flop Djuricic. Murru combina guai

Pubblicato

su

Pagelle Sampdoria-Bologna: i voti ai calciatori blucerchiati al termine del match contro la squadra rossoblù

Audero 6 – I gol subiti pesano, ma è presente nel momento del bisogno.

Murillo 5,5 – Tiene in gioco Schouten sul tiro di Soriano che sblocca il risultato (dal 46′ Rincon 6 – L’aggressività in mezzo al campo non manca mai).

Nuytinck 6,5 – È il migliore per distacco nel pacchetto difensivo. L’olandese è costantemente sul pezzo.

Amione 6 – Si lascia scappare qualche errorino di troppo, ma cerca sempre di rimediare.

Leris 5 – Inconsistente. Non offre mai una giocata interessante per i compagni.

Winks 6 – Dà equilibrio a centrocampo. Non gli si può dire nulla.

Cuisance 5,5 – Si intende bene con Winks, ma spreca troppi calci piazzati che potrebbero rivelarsi utili alla Samp per andare a rete (dal 65′ Sabiri 6 – Croce e delizia: pareggia i conti, sfida la Sud con un’esultanza polemica, poi sbaglia il secondo penalty del potenziale 2-1).

Augello 5 – Corre tanto e male. Dalla fascia sinistra nessun grattacapo per Skorupski (dal 46′ Murru 4,5 – Compie qualche intervento decisivo, ma sul più bello lascia troppo spazio a Orsolini che condanna la Sampdoria all’ennesima sconfitta).

Djuricic 4,5 – Una vera delusione.

Gabbiadini 5 – Si divora due occasioni da gol a inizio gara, si riscatta parzialmente conquistando il primo rigore (dal 78′ Jesé Rodriguez sv).

Lammers 5 – Si “sbatte” parecchio là davanti, purtroppo non vede la porta (dal 46′ Zanoli 6 – Entra in campo col piglio giusto).

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.