Connettiti con noi

News

Borghi: «La Sampdoria ha poche ambizioni. Candreva…»

Federico Carrara

Pubblicato

su

Stefano Borghi, giornalista e telecronista di DAZN, ha voluto analizzare la Sampdoria dopo la vittoria contro il Verona

Stefano Borghi, attraverso il suo canale Youtube, ha parlato della Sampdoria dopo la vittoria per 2-1 in casa del Verona. Ecco la sua analisi.

LEGGI ANCHE – Follia Barak in Verona Sampdoria: «Ho chiesto scusa a La Gumina»

SAMPDORIA – «La Sampdoria continua come come ha fatto nella seconda parte della scorsa stagione. Ha un allenatore estremamente bravo e capace di guidare un gruppo che non ha ancora pieni punti di riferimento, se non alcuni storici come come Quagliarella. Questa è una vittoria importante per la Sampdoria, che si piazza in questa posizione di metà classifica che non penso possa consigliare grandiose velleità, ma quantomeno tiene molto lontani dai guai e mostra una squadra viva, una squadra in movimento».

CASO CANDREVA – «C’è stato anche l’episodio di Candreva nei giorni scorsi. Io ho sempre detto che Candreva per me era un acquisto importante per la Sampdoria proprio per l’esperienza oltre che per la qualità che poteva portare. È una situazione che comunque verrà in qualche modo recuperata».

Advertisement