Sampdoria, centrocampo di (in)certezze: il punto verso il Bologna

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, le sorti della partita contro il Bologna si giocheranno a centrocampo: Ranieri dovrà decidere gli uomini più funzionali alla contrapposizione

La Sampdoria contro il Cagliari non ha brillato. Le due settimane di sosta sono state un’ottima occasione per risolvere alcuni problemi legati ai blucerchiati ai box per infortuni e ritardi di condizione, ma ora Claudio Ranieri dovrà risolvere tutti i dubbi relativi a chi scenderà in campo. La partita contro il Bologna si giocherà a centrocampo, reparto dove la Sampdoria ha una conclamata abbondanza.

LEGGI ANCHERamirez è pronto a tutto: il ritorno di Gabbiadini cambia la Sampdoria

Le incognite derivano soprattutto dai calciatori partiti per gli impegni con le nazionali: Albin Ekdal e Morten Thorsby, che rientreranno oggi a Genova, Mikkel Damsgaard e Jakub Jankto ancora alle prese con gli impegni all’estero. Da un lato le ovvie procedure per scongiurare contagi, dall’altra parte la consapevolezza che i blucerchiati avranno sulle gambe diverse partite. Ranieri ha a disposizione Antonio CandrevaValerio Verre e Adrien Silva, non è da escludere quindi che possa optare per qualche cambio inaspettato contro il Bologna.